Chi sono

Mi chiamo Antonietta Caputo, sono Psicologa (iscritta all’Albo degli Psicologi della Campania, n° 7226), specializzanda in Psicoterapia a indirizzo Sistemico-Relazionale e in Psicologia dello Sviluppo.

È difficile dire di sé in poche righe, ancora di più se non ci guardiamo negli occhi.

Potrei riempire questo riquadro solo di titoli e competenze professionali, e in parte lo farò perché è giusto, ma sono convinta che non sia abbastanza.

Perché con una psicologa entri in intimità.

Lei diventa testimone di cose che forse non avresti mai il coraggio di dirti allo specchio…

Allora, è giusto che tu sappia chi sia per arrivare a scoprire che, in fondo, è una persona come te, un’umana che ha lottato nella vita e che in più ha strumenti validati scientificamente, per aiutarti a rendere la tua imperfezione un’esplosione di unicità.

 

Ti racconto un po’ della mia formazione:

 

Amo la musica. Ho frequentato per anni un conservatorio suonando e studiando il Contrabbasso.

Ma dopo anni di studi e sacrifici, una tendinite lancinante e recidiva mi obbligò a fermarmi. Periodo nero, nerissimo.

L’anno dopo, a 21 anni, mi iscrissi a Psicologia.

Me ne innamorai… divoravo esami come non ci fosse un domani, non senza pause di riflessione e difficoltà esistenziali, affrontate in un percorso psicologico con l’aiuto di una psicologa.

Nonostante tutto, mi laureai con lode in Psicologia Applicata, presso l’Università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli.

Subito dopo gli studi universitari, la mia voracità di conoscenza  e la voglia di capire fino in fondo i legami e i bambini, mi spinsero ad approfondire lo sviluppo psicologico in infanzia e adolescenza e le relazioni familiari:

iniziai un Dottorato di Ricerca in Scienze della Mente con indirizzo Psicologia dello Sviluppo.

Tale percorso, iniziato da collaboratrice di ricerca nel 2014, mi ha dato l’opportunità di pubblicare articoli scientifici a livello internazionale e a partecipare a congressi nazionali dell’Associazione Italiana di Psicologia.

Quest’anno porterò a compimento il Dottorato, con un lavoro sui legami tra preadolescenti e gli atti di bullismo.

All’abilitazione professionale, prima della scuola di specializzazione, partii alla ricerca di metodi nuovi, vicini alle persone e alle loro differenze.

Trovai illuminanti gli approcci non strutturalisti, quelli che non ti “strutturano”, quelli che non ti etichettano, ma fanno di te un’esplosione di unicità.

Mi formai, quindi, negli approcci di Terapia centrata sulla soluzione (Steve de Shazer) e di Terapia Narrativa (Michael White).

Attualmente, integro questi approcci alla visione sistemico-relazionale, in cui mi sto specializzando.

E adesso è questa la ricetta che, sensibile di modifiche ogni volta, utilizzo nel mio lavoro con le persone.

Quindi cosa faccio?

Mi occupo di sostegno e consulenza psicologica, counseling e consulenza ai metodi di studio universitari, in studio privato a Caserta e On line, dove possiamo vederci in webcam comodamente da casa tua anche se siamo a mille e mille chilometri di distanza.

In sostanza, aiuto le persone a vivere in maniera ottimale le loro vite e le relazioni con le persone a cui sono connesse, e supporto gli studenti universitari nelle loro carriere accademiche calibrando i metodi efficaci individuali sui loro percorsi di studio.

I miei motti:

“La perfezione non esiste, per fortuna!”

 

“Non esistono problemi invincibili, ma soluzioni da trovare, narrazioni alternative da costruire.”

 

“Il metodo di studio non esiste. Esistono i metodi efficaci individuali”

Ecco i servizi che puoi trovare qui:

Scrivimi

14 + 6 =

Casagiove, Caserta                      3293306950                       antoniettacaputo.psi@gmail.com