Consulenza per la strategia di studio individuale

Per fissare un appuntamento, puoi iscriverti alla lista qui in alto.

NB: Le prime disponibilità iniziano a Settembre ed è già possibile mettersi in lista

Cosa possiamo fare insieme e come posso aiutarti?

Consulenza Singola

(online o in studio a Milano, da concordare)

E

1 incontro

u

Che si fa?

Ti aiuto a rispondere a qualsiasi domanda o dubbio tu possa avere rispetto alla tua carriera universitaria. A scelta, puoi utilizzare una singola consulenza per conoscere il tuo stile di apprendimento e capire come “sfruttarlo”. NB: Per la tua strategia di studio personale, abbiamo bisogno del Percorso Completo (che trovi dopo).

Costo:

87,00 € – comprensivi di oneri fiscali e marca da bollo

Durata:

50 min circa.

Prime disponibilità

Le prime disponibilità iniziano a settembre ed è già possibile mettersi in lista.

Compila il questionario per iscriverti alla lista d’attesa

Percorso Completo Strategia di Studio individuale

(online o in studio a Milano, da concordare)

E

5 incontri

u

Che si fa?

Ti aiuto a capire come funzionano il tuo apprendimento e i tuoi stili cognitivi usando test standardizzati, per poi stilare la tua personale Strategia di Studio Efficace.

Costo:

407,00 € (anziché 437) – comprensivi di oneri fiscali e marca da bollo

Durata:

50 min circa a incontro.

Prime disponibilità

Le prime disponibilità iniziano a settembre ed è già possibile mettersi in lista.

Clicca qui per approfondire i test previsti nel percorso

Che test si fanno? I test sono quelli costruiti e validati scientificamente su un campione rappresentativo della popolazione universitaria italiana, dal gruppo di ricerca MT dell’Università di Padova (*). Dove necessario, vengono aggiunti test neuropsicologici per la valutazione delle funzioni di Memoria, Attenzione e Concentrazione.  Complessivamente, i test valutano:

– approccio e strategie di studio,

– efficacia delle tecniche in uso (attraverso l’indice CS – Coerenza Strategica)

– livelli di Elaborazione Profonda (EP) e Organizzazione (O)

– stile cognitivo di apprendimento (analitico/globale; visivo/semantico)

– ansia connessa allo studio e all’apprendimento

– obiettivi e motivazioni di studio

– percezione di abilità soggettiva.

(*) De Beni, Moé, Cornoldi, Meneghetti, Fabris, Zamperlin, De Min Tona (2015)

Compila il questionario per iscriverti alla lista d’attesa

Se scelgo il percorso completo, qual è la struttura degli incontri?

  1. Colloquio anamnestico: ci conosciamo e iniziamo a valutare insieme qual è il problema principale della tua strategia di studio. Per arrivare a questo, passiamo in rassegna le tue esperienze scolastiche e accademiche, mi racconti del tuo metodo di studio attuale, quello che ti piace e che non ti piace fare, quello che ti risulta agevole e dove invece trovi più difficoltà. In questo primo incontro ti darò alcuni questionari da poter fare in autonomia.
    Durata: circa 50 min.
  2. Test psicologico sullo Stile Cognitivo: valutiamo il tuo Stile di Apprendimento  e discutiamo insieme delle possibili implicazioni nella tua strategia di studio.
    Durata del Test: circa 30 min.
  3. Prova di Studio: Facciamo insieme una sessione di studio con materiale validato scientificamente. Lo scopo è osservare e valutare in vivo le tue strategie di studio e le tecniche che usi, per valutare i livelli di CS (Coerenza Strategica), EP (Elaborazione Profonda) e O (Organizzazione). In questa sessione, abbiamo la possibilità di focalizzare le tue strategie migliori! Andrai a casa con una serie di nuove possibili sperimentazioni, cucite sulla base dei tuoi test. Dopo questo incontro, avrai circa 15-20 giorni per sperimentarle col mio supporto a distanza (ci scriviamo per vedere come procede).
    Durata dell’incontro: circa 50 min.
  4. Test! In questo incontro rifacciamo una Prova di Apprendimento standardizzata (validata scientificamente), per valutare l’andamento delle nuove tecniche. Ovviamente mi dirai come sarà andata e capiremo insieme se rettificare o meno qualcosa, per affinare la tua nuova strategia di studio ad personam. Anche qui avrai il mio supporto a distanza: ci scriviamo per sapere come sta procedendo.
    Durata: circa 50 min
  5. Restituzione: dopo 15-20 giorni ci rivediamo per la restituzione. In questo ultimo incontro facciamo un recap di tutto e ti consegnerò la relazione finale con la tua Strategia di Studio individuale, nero su bianco. Saranno delle linee guida personalizzate. Ovviamente, non ti mollo qui. Dopo questo incontro, solo se vorrai, ci risentiremo per qualsiasi monitoraggio o follow-up al tuo bisogno.
    Durata: circa 45 min.

Come fare per prenotare una consulenza singola o il percorso?

Per evitare overbooking e dare ad ognuno il suo spazio così da poter essere seguito come merita, c’è una lista d’attesa a cui puoi iscriverti cliccando il pulsante qui sotto.

Sarai indirizzato alla lista d’attesa e al questionario preliminare, che mi permetterà di avere un’iniziale panoramica della tua situazione.

Dopo il questionario che succede?

Una volta compilato il questionario, riceverai la mail di conferma di iscrizione alla lista d’attesa. Successivamente, dopo aver visionato il tuo questionario, ti scriverò entro pochi giorni lavorativi, per darti le informazioni necessarie a fissare il primo appuntamento.

NB: Attualmente ho raggiunto il limite di prenotazioni. Le prossime disponibilità iniziano fra circa 2 settimane ed è già possibile mettersi in lista.

NB: poiché ci tengo molto alla tua privacy e alla trasparenza, voglio rassicurarti che le tue risposte al questionario saranno lette solo da me.

Cosa vuol dire che il metodo di studio non esiste?

Se hai la pazienza di seguirmi ti spiego.

Un metodo di studio unico e infallibile è un’utopia

Così come non esiste una chiave che apre tutte le porte, allo stesso modo non esiste un metodo di studio universale che ti permette di superare le difficoltà all’università.

La scienza in psicologia dell’apprendimento ha appurato che non è un metodo “infallibile” a fare di te uno studente di successo, quanto piuttosto la tua autoconsapevolezza e automonitoraggio nella tua personale strategia di studio. Questi due concetti appartengono a una nostra grande funzione mentale:

la Metacognizione

(e in fondo a questa pagina trovi anche una bibliografia di riferimento, se vuoi approfondire).

Proseguiamo e andiamo per step.

Sul web girano video e sponsorizzazioni dove sedicenti esperti ti fanno credere che “ti serve un metodo, puntando a una comunicazione persuasiva abbastanza spietata, del tipo:

Vuoi smettere di fare schifo all’università?

“Sai come memorizzare 200 pagine in un solo giorno e ricordare un intero esame più velocemente?

“Vuoi iniziare a dare gli esami in 7 giorni, anche se ti senti uno sfigato che ci impiega sempre mesi?”

“Fai swipe up o clicca nel link in descrizione per scoprire il video-corso gratuito e iniziare a spaccare agli esami”

Ora, hai presente la strega di Biancaneve?

Cercava in tutti i modi di manipolarla, con una mela splendida e succosa. Ma sappiamo bene che i suoi scopi non erano dei più felici.

Ecco, chi sul web ti racconta del metodo infallibile è un po’ come la strega di Biancaneve.

 

E allora come si fa? Come si fa a superare i blocchi e andare avanti con gli esami?

I ricercatori psicologi e neuroscienziati del settore dell’Apprendimento (come alcuni studi che ti ho messo in basso) spiegano con risultati di elevata efficacia che uno studente, per sentirsi abile, soddisfatto, avere voti alti e una carriera brillante, deve…

1. essere consapevole del suo funzionamento mentale

2. essere flessibile

In sostanza, (1) deve sapere come apprende, come funzionano i suoi stili di apprendimento e quali sono gli approcci individuali più efficaci e (2) deve essere capace di adattare con flessibilità le tecniche di studio al tipo di materia e al tipo di funzionamento mentale, in una strategia modificabile ogni qual volta diventa necessario.

Ed eccoci qui:

Lo studente efficace NON deve avere un metodo univoco.

Lo studente efficace deve avere una strategia di studio personale, consapevole, flessibile e modificabile.

Questo è tutto.

Quindi, è possibile trovare un “metodo”che ti aiuti all’università?

Sì, se sostituiamo la parola “metodo” con la parola “strategia”.

Sarà quindi con la tua Strategia di studio, costruita grazie all’autoconsapevolezza dei tuoi processi mentali, del tuo approccio allo studio e delle tecniche a te più affini, che riuscirai di volta in volta ad acquisire maggiori competenze nello studio, preparare gli esami con sicurezza e, un domani, spenderti le conoscenze nel lavoro.

“Ma online c’è tizio che dice che… Mi serve un metodo!”

Se l’hai pensato, aspetta: online c’è un tizio che dice che ti serve IL SUO METODO. Ed è diverso. Lascia che ti spieghi perché.

Video e sponsorizzate online cercano di persuadere gli studenti attraverso tecniche di marketing:

proporti un metodo di studio universale (anche se inefficace) è molto più semplice e redditizio che insegnarti ad essere consapevole in modo efficace (competenza degli psicologi dell’apprendimento). Guardiamoci in faccia: sono soldi facili, niente consulenza one-to-one: paghi il video-corso girato una sola volta e stop, chi si è visto si è visto. Non c’è un reale interesse a te in quanto singolo studente o studentessa, con le tue personali sfumature, differenze e peculiarità.

Se ne fregano del fatto che fai fatica addirittura a iniziare a studiare, delle lacrime versate di giorno e notte, delle speranze e le paure.

Perché quello dello “studente universitario” è per i markettari un mare magnum di pesci da pescare. Stop.

E non crediamo alla vecchia storia che “solo i deboli ci cascano” perché non è vero:

chi non ha mai avuto una difficoltà all’università? Chi non ha mai voluto trovare una soluzione per andare avanti? Sono proprio gli studenti più volenterosi a voler trovare modi di risolvere. 

E quindi come si superano questi benedetti esami?

Dicevamo: con Metacognizione, ossia con la consapevolezza di come funzioni mentalmente nello studio e di quali strategie possono davvero fare al caso tuo. ✨

Ma...cos'è la METACOGNIZIONE? Clicca qui per approfondire

Per farla breve, la Metacognizione è la consapevolezza di come pensi e come studi.

Cioè: sapere quali e come sono i fattori che influenzano più o meno positivamente il tuo apprendimento ti aiuta a superare gli esami.

Parlo di tecniche di studio ma anche di stili cognitivi (ossia la naturale preferenza dei nostri neuroni di recepire e immagazzinare i concetti), di gestione dell’ansia, gestione del tempo, di autostima, obiettivi, motivazione… sono tutti aspetti che conosciuti e regolati al meglio rendono uno studente davvero efficace.

E per regolarli al meglio è necessario esserne consapevoli e stimolare la metacognizione.

Ma allora cosa c’è che non va se non si riesce a studiare? Si tratta di problemi irreparabili?

Assolutamente no.

 

Ma certamente non è “solo” un problema di metodo.

➡ Si tratta di rettificare un piano strategico, calibrando in modo sinergico le tue tecniche di studio al tuo modo di pensare, apprendere e… vivere!

Questo è FONDAMENTALE se vuoi essere uno studente realmente efficace!

 

 

Non esiste il metodo universitario.

Esiste la tua personale Strategia di Studio Efficace.

Per una bibliografia di riferimento:

Boninelli, M. L. (2015). The metacognitive approach as strategic learning in response to the educational emergency. Formazione & Insegnamento13(1), 99–108. Retrieved from https://ojs.pensamultimedia.it/index.php/siref/article/view/1681

Hai dubbi? Scrivimi